il motore di ricerca per dimagrire


»
»
2008
apr
11
Segui il blog via rss Calorie commenti [2]
Il pompelmo fa dimagrire

Il pompelmo fa dimagrireSecondo uno studio Scripps Clinic di San Diego pubblicato sulla rivista Chemistry and Industry mangiare pompelmi e berne il succo può essere utile per dimagrire e proteggersi dal diabete.
Il pompelmo (citrus maxima) originario delle regioni tropicali (Malesia e Polinesia), ha una polpa gialla o rosata e il sapore è aspro e un po’ amarognolo. Il suo nome significa grosso limone: deriva infatti dall'olandese "pompoen", che significa grosso, e dal giavanese "limoes", che significa limone.
Il pompelmo è coltivato in tutti i paesi a clima caldo, ma soprattutto in Israele e in Algeria. In Italia lo si coltiva per lo più in Liguria, in Campania e in Sicilia.
I semi e la polpa possiedono delle virtù eccezionali. L’estratto di semi contiene bioflavonoidi e aminoacidi molto efficaci contro le infezioni cutanee, auricolari, interne ed orali una azione germicida ad ampio spettro e secondo vari studi è risultato essere il più potente antibiotico naturale. È attivo contro batteri quali streptococchi, stafilococchi e Helicobacter pylori, lieviti e muffe, protozoi, virus influenzali ed herpetici.

La ricerca californiana ha studiato 100 pazienti obesi con un peso medio intorno ai 100 chili e li ha divisi in tre gruppi. Il primo gruppo ha consumato mezzo pompelmo prima di ogni pasto, il secondo una spremuta, mentre il terzo gruppo non assumeva il pompelmo, sotto nessuna forma. Dopo i tre mesi il primo e il secondo gruppo avevano perso in media 2 chili, con punte fino a 10, mentre nel gruppo che non aveva assunto il frutto non c’era quasi stata perdita di peso.

Sembrerebbe che le sostanze contenute nel frutto influiscono sul livello di insulina, l’ormone che regola il metabolismo degli zuccheri. L’insulina inoltre influenza l’attività dell'ipotalamo (il centro cerebrale della fame) e stimola il fegato a metabolizzare i grassi che potrebbero ostruire le arterie e causare problemi cardiaci e ictus.
Il pompelmo è un ottimo dissetante ed un concentrato di vitamine e minerali: è ricco di acidi organici, potassio, magnesio, fibre, vitamina A, B e C; gode di proprietà disintossicanti e purificanti e, apportando poche calorie, è molto adatto per chi è a dieta e per chi vuole depurare l'organismo. La sua ricchezza in vitamina C lo rende molto utile contro i raffreddamenti invernali: ottima la spremuta a colazione. Il pompelmo si presta a molti abbinamenti in cucina: ad esempio, può sostituire l'aceto nelle insalate, o come condimento di carni e pesci. Può essere tagliato in due, cosparso con zucchero e mangiato con un cucchiaino. Ottimo se aggiunto alle macedonie e alle insalate, con noci e mele, il pompelmo a spicchi può essere zuccherato e passato al grill.

Commenti
Corrado Puliatti - 05/04/2011
garantisco io!!! l'ho provato e funziona, io bevo circa 500 ml di succo al giorno..
melania - 23/07/2009
ne siete proprio sicuri? SE E' COSY E' OTTIMO COME RIMEDIO PER DIMAGRIRE
[1-2]

Lascia un Commento

Nome


Messaggio


Codice di sicurezza antispam

Invia il tuo commento
Ricerca



Calendario
« febbraio 2020 »
D L M M G V S
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
Archivi
Categorie
Tags
Feed RSS
Calorie Alimenti Calorie Bevande Calorie Fastfood