il motore di ricerca per dimagrire


»
»
2011
lug
07
Segui il blog via rss Calorie
I primi piatti estivi e leggeri non sono solo freddi

I primi piatti estivi e leggeri non sono solo freddi

Noi italiani proprio non possiamo rinunciare alla pasta perchè è la base della nostra dieta mediterranea; in estate si mettono da parte i primi piatti troppo elaborati per dar spazio a primi light e sfiziosi. Si potrebbe dire che anche per la pasta si fa il cambio di stagione e la si veste con condimenti leggeri; si dismettono i corposi ragù di carne, le paste al forno, tortellini e ravioli, lasagne e cannelloni preferendo pesce, tonno in scatola, pomodoro fresco e verdure da accompagnare alla pasta. Anche il tipo di pasta è differenziato in funzione della stagione ed in estate sono maggiormente utilizzati spaghetti, fusilli, farfalle e paste di piccole dimensioni mentre in inverno avremo bucatini, rigatoni, paccheri e tagliatelle.   

Intramontabili primi piatti estivi sono l'insalata di riso e la pasta all'insalata da condire con fantasia nei più svariati modi che hanno guadagnato sempre più spazio nell'alimentazione della stagione calda proponendoli spesso anche come aperitivo negli happy hour.

Lo stratagemma di chi ha acquisito esperienza ai fornelli sta nell'alleggerire il condimento della pasta ed il trucco è semplimente quello di ridurre drasticamente il tempo di cottura. Con la stessa passata di pomodoro con cui facciamo il ragù di carne cuocendo per un'ora abbondante si può preparare un sugo leggero saltandolo in padella per dieci minuti con un filo d'olio e del basilico tritato.

Alcuni esempi di primi piatti light sono: tagliolini al limone, fusilli pesto e pinoli, minestra fredda di verdure, risotto champagne e scampi, gnocchi alla sorrentina, pennette pollo e verdure, pasta tonno e pomodoro o tonno e zenzero.

Due ricette di primi piatti leggeri ma gustosissimi da segnalare sono la pasta con sugo di ricotta e noci e gli intramontabili spaghetti alle vongole.

Pasta con ricotta e noci per 2 persone:

  • 180 grammi di pasta
  • 100 grammi di ricotta
  • 3 noci
  • 1 cucchiaio olio extra vergine di oliva
  • mezza tazza di latte
  • sale


La preparazione è davvero semplice, per la scelta della pasta è meglio preferire pasta corta, ruvida e porosa in modo da trattenere meglio la ricotta. Scaldare in padella per pochi minuti ricotta, latte e sale con la base di olio extravergine di oliva già caldo; una volta trasformatosi tutto in crema spegnere il fuoco ed aggiungere le noci triuturate continuando a girare per permettere alle noci di  rilasciare il loro sapore senza l'aggressività della fiamma.

Spaghetti alle vongole per 2 persone
:

  • 180 grammi di pasta
  • 2 spicchi d'aglio
  • un misurino di olio extravergine d'oliva
  • prezzemolo in quantità
  • mezzo chilo di vongole
  • sale e pepe


Gli originali spaghetti alle vongole sono quelli bianchi ma in molti li preferiscono anche con il pomodoro.
Per gustare al massimo il sapore di questo piatto prelibato è necessario cucinare le vongole qualche ora prima per consentire ai saporiti molluschi di sposare il loro sapore con l'olio.


Lascia un Commento

Nome


Messaggio


Codice di sicurezza antispam

Invia il tuo commento
Ricerca



Calendario
« febbraio 2020 »
D L M M G V S
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
Archivi
Categorie
Tags
Feed RSS
Calorie Alimenti Calorie Bevande Calorie Fastfood