il motore di ricerca per dimagrire


»
»
2011
lug
04
Segui il blog via rss Calorie
Gelato, ghiacciolo e sorbetto artigianali... fatti da te

Gelato, ghiacciolo e sorbetto artigianali... fatti da te

Con la stagione calda aumenta il consumo di gelati, ghiaccioli e sorbetti delle più note marche disponibili un po' ovunque in bar, chioschetti, tabaccherie, supermercati e ristoranti. Ottimo per dissetarsi, il gelato è anche un degno sostituto del pranzo ed un elemento di aggregazione sociale per concedersi un break. Come qualsiasi cibo che mangiamo, anche il gelato è possibile produrlo da soli con la pazienza, gli ingredienti e le giuste informazioni a riguardo.

La passione in cucina e la voglia di sperimentare le proprie capacità sono i reali motivi per i quali ci si potrebbe cimentare nel produrre il proprio gelato quindi, partendo dal presupposto che non bisogna possedere la macchina del gelato, è sufficiente un contenitore di alluminio ed un freezer; per ovvi motivi il primo deve poter essere inserito del secondo!

Per distinguere il gelato ed il sorbetto basta ricordare che gli ingredienti principali del primo sono uova, latte o panna mentre il sorbetto è fatto di frutta fresca e sciroppo di zucchero.

Dividiamo in 3 fasi la creazione del gelato: preparazione, raffreddamento e mantecatura.

La preparazione è la creazione della crema di gelato: in una scodella si frullano tuorli d'uovo e zucchero, in un'altra si lavorano sale e albumi d'uovo, in una terza scodella si monta il latte con i tuorli d'uovo; unire il contenuto delle 3 scodelle in un unico contenitore ed aggiungere il gusto che si è scelto per il gelato.

Il raffreddamento inizia già prima della preparazione mettendo il contenitore di metallo vuoto in freezer per far gelare le pareti, una volta aggiunta la crema di gelato ci vorranno 4-5 ore affinchè si possa servire.

La mantecatura è la fase più importante per realizzare il gelato dato che, durante le 4-5 ore di raffreddamento, è necessario mescolare la crema almeno per 3 volte, a distanza di un'ora l'una dall'altra, per permettere all'aria di penetrare nella crema di gelato impedendo di formare un unico blocco solido.
Il principio è quello che vediamo nei bar per le macchine che contengono le granite: mescolando il prodotto a bassa temperatura si fa entrare aria nelle molecole e se ne impedisce il congelamento totale.

Un paio di suggerimenti sono fondamentali: il contenitore di metallo non dovrà essere riempito completamente perchè la crema di gelato durante la mantecatura ed il raffreddamento monta; il gelato va consumato tutto in un sol colpo perchè il successivo congelamento lo renderà un unico blocco, perderà l'aria ed anche lasciandolo scongelare non si otterrà lo stesso risultato di quando si fa riposare il gelato acquistato.

Ingredienti per ottenere un gelato per 4 persone:

  • mezzo litro di latte
  • 150 grammi di zucchero
  • 5 uova
  • 100 grammi circa del gusto scelto (cioccolato, vaniglia, panna, caffè, frutta)


La preparazione del sorbetto è molto più semplice perchè nel composto non saranno presenti nè uova nè latte: si crea lo sciroppo di zucchero e si frulla insieme alla frutta, si fa congelare nel contenitore dei cubetti di ghiaccio. Il sorbetto si prepara nel momento stesso in cui sarà servito montando un albume d'uovo frullandolo insieme ai cubetti di ghiaccio: la rapidità è il segreto di un ottimo sorbetto.


Il ghiacciolo è ancora più facile da preparare, stesso principio della preparazione del sorbetto solo che non sarà frullato insieme all'albume d'uovo ed al posto del contenitore dei cubetti di ghiaccio sarà sufficente un bicchiere di plastica ed un'asticella per reggerlo.

 


Lascia un Commento

Nome


Messaggio


Codice di sicurezza antispam

Invia il tuo commento
Ricerca



Calendario
« aprile 2021 »
D L M M G V S
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
Archivi
Categorie
Tags
Feed RSS
Calorie Alimenti Calorie Bevande Calorie Fastfood