il motore di ricerca per dimagrire


»
»
2011
ago
22
Segui il blog via rss Calorie
Caldo record in Italia, mangiare nel modo giusto per combatterlo

Caldo record in Italia, mangiare nel modo giusto per combatterlo

Quando la temperatura non va al di sotto dei 30 gradi centigradi, e nelle ore di punta si rischia anche di subire un colpo di calore per l'esposizione diretta al sole, è bene aver provveduto in anticipo a dare al proprio corpo sufficienti energie ed idratazione.

Ne sanno qualcosa le centinaia di turisti che affollano le città italiane e che camminano a lungo per visitare monumenti e luoghi di interesse. Le armi del turista perfetto per affrontare il super caldo sono acqua a volontà per essere costantemente idratato e gelato o frutta per dare le giuste forze al fisico senza appesantirlo.

Tra i numerosi svantaggi provocati dal caldo di questi giorni va segnalata l'assenza di fame durante tutta la giornata a causa della spossatezza e della continua assenza di relax per corpo e mente; è bene non sottovalutare questo problema perchè bastano pochi secondi per perdere il controllo e risvegliarsi circondati di persone preoccupate a causa di uno svenimento improvviso.

E' importanti farsi controllare spesso la pressione arteriosa, specialmente se si soffre di ipotensione; se non si ha il tempo di andare dal medico, la maggior parte delle farmacie offre questo controllo gratuitamente.

L'ideale per affrontare il caldo record è di riuscire a fare 5 mini pasti al giorno: colazione, metà mattina, pranzo, break pomeridiano e cena. Non è certo pratico per la maggior parte dei lavoratori, sia per l'organizzazione del cibo da portare con sè e sia per le pause da concedersi per mangiare, ma riuscire in questa impresa mette in evidenza i vantaggi già dal primo giorno.

Distribuire i valori nutritivi nell'arco della giornata fà si che l'organismo non si privi di nulla; è consigliabile prediligere i carboidrati nei primi pasti della giornata e le proteine la sera.

Un menù tipo dei 5 mini pasti potrebbe essere:

  • Colazione: latte freddo o spremuta d'arancia e fette biscottate con marmellata o yogurt con cereali.
     
  • Metà mattina (ore 11 circa): una banana o una macedonia di frutti di bosco, melone, pesche e anguria.
     
  • Pranzo: pasta al pomodoro fresco oppure un piatto freddo di insalata di riso o pasta all'insalata.
     
  • Metà pomeriggio (ore 17 circa): un gelato o una granita; in alternativa, specie se si prevede attività fisica dopo il lavoro, un piccolo panino con tonno al naturale ed insalata.
     
  • Cena: pesce al forno o tacchino/pollo alla piastra accompagnati da contorno di verdure grigliate.

Lascia un Commento

Nome


Messaggio


Codice di sicurezza antispam

Invia il tuo commento
Ricerca



Calendario
« ottobre 2017 »
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
Archivi
Categorie
Tags
Feed RSS
Calorie Alimenti Calorie Bevande Calorie Fastfood

Aggiungi calorie.it alla tua homepage di Google